1212/0808/amamamam Il double-decker londinese di Harsco

Harsco Infrastructure ha utilizzato uno speciale sistema d’accesso MASTCLIMBERS™ ‘double-decker’ – “a due piani” – per permettere ad appaltatori specializzati di installlare rivestimenti di grande formato resistenti alle esplosioni, all’esterno della Heron Tower – attualmente, il più alto edificio del Regno Unito.

Il contratto da record, ottenuto dalla compagnia Scheldebouw, implicava l’utilizzo di un sistema d’accesso di piattaforme autosollevanti, che permettono di maneggiare gli ampi pannelli di rivestimento, che formano il muro anti-esplosione del nucleo sud-orientale dell’edificio.

Per sistemare i pannelli di metallo e vetro alti 4 m, Scheldebouw aveva bisogno di accedere contemporaneamente sia alla cima che alla base dei medesimi pannelli. “Semplicemente, non è possibile fare questo con un’attrezzatura d’accesso standard” commenta John Richardson, direttore del cantiere di Scheldebouw.

La soluzione di Harsco Infrastructure è stata di proporre due montanti, che sollevano entrambi un paio di piattaforme autosellevanti, una sopra l’altra. Lavorando in parallelo, ogni coppia di piattaforme fornisce l’accesso simultaneo ai punti d’incastro sulla cima ed alla base di ciascun pannello.

“Questo era difficile da realizzare, di per sé” commenta Nick Davies, Direttore della Divisione di Harsco Infrastructure. “Dovevamo ottenere l’approvazione dei progettisti dal produttore Alimak Hek, prima di poter estendere i parametri, relativi alla distanza operativa della coppia di piattaforme poste sullo stesso montante”.

Un altro problema, derivante dall’altezza stessa dei pannelli, era che i punti di ancoraggio che fissavano i montanti all’edificio, dovevano essere posizionati ad un minimo di 12 m di distanza.

“Avendo a disposizione un numero relativamente limitato di punti di ancoraggio, dovevamo progettare legature adatte a carichi pesanti” dice Mr. Davies.

Harsco aveva iniziato a lavorare in cantiere nell’agosto del 2009 ed aveva pianificato di restrare sul posto solo 20 settimane. “Originariamente ci era stato chiesto di installare MASTCLIMBERS™ al Livello 21 [91 m]” spiega Mr. Davies.

“Ma nel gennaio del 2010, Scheldebouw ci chiese di estendere i montanti fino a 180 m – l’altezza di elevazione totale – per velocizzare le operazioni di rivestimento e salvaguardare il personale operativo in cantiere”.
A 180 m, la Heron Tower registra l’installazione di MASTCLIMBERS™ più alta del Regno Unito.

Con le piattaforme a due piani montate, l’installazione del rivestimento per il muro a prova di esplosione poteva esere realizzata completamente dall’esterno dell’edificio, in condizioni di massima sicurezza.

L’abilità di Harsco nel proporre una soluzione di ingegneria al di fuori dei normali parametri dell’industria del settore, ha costituito uno dei fattori più incisivi nella decisione di Scheldebouw, di assegnare il contratto a quest’impresa. “Avevamo lavorato molto con Harsco durante i 12 mesi precedenti e questo ci ha portato ad aver fiducia nelle loro capacità” commenta Mr Richardson.

Cliccare sull'immagine per aprire la galleria delle immagini. Potete scaricare tutte le immagini in alta risoluzione .



Contatti
  • Hünnebeck Italia

    Via Isonzo 9 | I-22078 Turate (CO) | Tel: +39.02.969731 | Fax: +39.02.96754099 | info_italia@beis.com

Scegli un Paese

Channel Islands
Eesti
Føroyar (Færøerne)
Ísland
Latvija
Slovensko